Al via incentivi per proteggere i marchi di fabbrica made in Italy in tutto il mondo.

382

Anche per gli artigiani e le piccole imprese registrare il marchio dei prodotti è fondamentale per difendersi da abusi e contraffazioni ed espandere l’attività sui mercati mondiali. Ora si possono recuperare i costi della registrazione grazie agli incentivi messi a disposizione dal Ministero dello Sviluppo Economico. Infatti, dal primo febbraio è partito il bando ‘Marchi +2’, che offre agevolazioni per favorire la registrazione dei marchi in Europa e in tutto il mondo.
Dal 2 marzo, inoltre, debutta un’altra misura del Ministero, il bando ‘Disegni +3’: si potranno presentare domande di agevolazione per vendere a livello internazionale disegni e modelli industriali registrati e per realizzare prodotti correlati ad un disegno e ad un modello registrato.