A Bari la presentazione del progetto Safety Management

L’iniziativa di Inail Direzione regionale Puglia e Confindustria Bari e Barletta ha come obiettivo la promozione della cultura e sicurezza della salute sui luoghi di lavoro tramite l’adozione, da parte delle imprese, di modelli di gestione SGSL

237

A Bari,  presso la sede dell’Associazione degli industriali in via Amendola 172 /5, è stato presentato presentato alla stampa il progetto “Safety Management”. L’iniziativa, nata dalla collaborazione avviata nel 2017 tra Inail direzione regionale Puglia e Confindustria Bari e Barletta, si pone come obiettivo la promozione della cultura e sicurezza della salute sui luoghi di lavoro tramite l’adozione, da parte delle imprese, di modelli di gestione (SGSL) conformi a standard consolidati quali le linee guida UNI- Inail, il BS OHASAS 18001:2007 e la norma ISO 45001 di prossima pubblicazione.

Adottare modelli SGSL permette alle imprese di ridurre infortuni e malattie professionali, accrescere efficienza e produttività, ottenere sconti sui premi assicurativi Inail, accedere ad appalti nazionali e comunitari, usufruire di finanziamenti – anche a fondo perduto – per implementare e certificare gli stessi SGSL.

Il progetto “Safety Management” si propone di sostenere le imprese locali nella non sempre facile gestione di tali modelli, tramite consulenza e formazione gratuita, promozione, informazione, prima assistenza e affiancamento.

Per tutta la durata del progetto saranno attivi tre sportelli informativi e di prima assistenza nelle sedi di Confindustria di Bari e Barletta, presso i quali gli utenti potranno ricevere – previo appuntamento – materiali di comunicazione e di approfondimento specifico, informazioni sulle attività in corso e sulle modalità per usufruire dei servizi di consulenza personalizzati previsti dal progetto.

Alla conferenza stampa di presentazione interverranno il direttore regionale vicario Inail Puglia, Giuseppe Gigante, il presidente di Confindustria Bari-BAT Domenico De Bartolomeo e Vincenzo Ardito, professionista della consulenza tecnica accertamento rischi e prevenzione Inail Puglia.

Fonte: inail.it